SS 172 via Martina
SS 172 via Martina
Volantino Spazio Conad Mesagne

Presentato il 30 ottobre 2014, lavori avviati a maggio 2015 e ultimati in data odierna: queste le tappe operative del progetto di videosorveglianza del Comune di Locorotondo, che ha previsto ed effettuato l’installazione di 13 telecamere nei punti nevralgici del paese.

I lavori di installazione sono iniziati mercoledì 21 maggio ed in 4 mesi sono state installate tutte le 13 telecamere previste: una servizio della Scuola San Marco ed una della Vecchia scuola San Marco; due presso la Scuola Cinquenoci; quattro sul rondò Via Fasano; due in Piazza Marconi; una all’incrocio Via Catena-Via Martina-Piazza Mor; una sul Corso XX Settembre – Piazza Moro; una sul rondò Via Martina Franca; una all’altezza della Pro-Loco; tre in Piazza Mitrano – Scuola Oliva (di cui una fissa su parco giochi); una a servizio della Scuola Trito e dell’area a parcheggio vicina.

“Sono in totale 18 le aree videosorvegliate” ha commentato soddisfatto il sindaco Tommaso Scatigna “Era nostro preciso impegno, oltre che nostro assoluto dovere, fare il possibile per incidere sulla sicurezza del territorio e dei cittadini. Pertanto, abbiamo esteso il servizio di videosorveglianza al territorio urbano ed extraurbano. Naturalmente i nostri sforzi per il bene del paese necessitano dell’aiuto di ciascun cittadino. L’appello è rivolto, quindi, ai locorotondesi perchè segnalino sempre ogni tipo di anomalie alle Forze dell’Ordine!Avanti Locorotondo!”

Grande soddisfazione è stata espressa anche dal consigliere comunale delegato alla Sicurezza Vito Speciale:

“È arrivata l’ora di raccogliere i frutti. Dopo tanti sforzi e difficoltà, finalmente il progetto di videosorveglianza ideato e proposto non più di due anni fa, inizia a concretizzarsi e a prender corpo in tutti i suoi punti dando priorità non solo al paese ma anche alla campagna. Ora confidiamo nelle forze dell’Ordine presenti sul territorio (Carabinieri e Polizia Locale) affinché possano utilizzare al meglio e per gli scopi prefissati questi utili ed efficaci strumenti da noi messi a disposizione”.

 

Le telecamere sono già state collegate alla sede operativa predisposta presso il Comando della Polizia Municipale.