neve a Martina
neve a Martina
Volantino Spazio Conad Mesagne

A seguito del messaggio di allerta n. 1 dell’8 febbraio 2015 diramato dal Servizio di Protezione Civile regionale che prevede “Precipitazioni nevose anche a carattere di rovescio o temporale su tutta la Puglia, con quota neve in calo fino a 300- 400 metri e venti settentrionali da forti a burrasca”, alle 19.30 di domenica 8 febbraio 2015 il Sindaco, Franco Ancona, ha firmato l’ordinanza di istituzione del Centro Operativo Comunale (Coc).

Il primo cittadino ha nominato come responsabili delle funzioni di supporto l’ing. Giuseppe Mandina (anche coordinatore e responsabile Coc) per la logistica e il volontariato; la dott.ssa Saveria Esposito per la Sanità, la dott.ssa Michelina Silvestri per l’assistenza sociale, il dott. Pietro Cucumile per viabilità e servizi essenziali, il Vice Questore AggiuntoFrancesco Salmeri per la pubblica sicurezza e la dott.ssa Lori Ricci per la segreteria e la contabilità.

Presenti alla riunione anche il Commissario del Corpo Forestale dello Stato, Giovanni Notarnicola, il Colonnello Andrea Marradi dell’Aeronautica Militare,  il Capitano dei Carabinieri, Giovanni Piscopo, l’ispettore Marangi per la Polizia di Stato, il Comandante della Polizia Locale, Pietro Cucumile, il geometra Michele Bellavia della Provincia di Taranto, Cosimo Rosato dell’Enel, Francesco De Cuia dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri, Gianni Genco per il SerMartina, Donato Ignatti per la Croce Rossa, Giorgio Simeone per il Coordinamento Provincia di Taranto delle associazioni di Volontariato Protezione Civile e Gruppo Comunale.

Nella prima serata la ditta Tradeco ha iniziato lo spargimento del sale per le strade urbane di maggiore scorrimento e a rischio gelate e la struttura comunale ha allertato le ditte esterne per l’utilizzo degli spargisale e degli spalaneve.

Nel corso dell’incontro  l’Aeronautica Militare ha messo a disposizione i propri mezzi in modo da  rendere percorribile, all’occorrenza,  la viabilità per la Zona Industriale; la Croce Rossa ha assicurato il trasporto dei pazienti dializzati verso l’ospedale e la Provincia di Taranto ha garantito lo spargimento del sale nelle sulle strade di propria competenza.

Nella notte di domenica, quando dovrebbero verificarsi precipitazioni nevose e abbassamento delle temperature, resterà un presidio preso il Comando di Polizia Locale dove resterà attivo il centralino telefonico e una pattuglia monitorerà la percorribilità delle strade.

Presso il Coc resterà operativa la sala radio con i volontari del Ser e una struttura di pronto intervento costituita da una squadra di operai coordinati da un tecnico.

Si ricorda che il Sindaco ha predisposto un’ordinanza di chiusura delle Scuole di ogni ordine e grado compresi gli asili nido comunali per la giornata di lunedì 9 febbraio.

A margine della riunione il primo cittadino ha espresso gratitudine per la presenza delle Istituzioni e delle Associazioni che si sono rese immediatamente disponibili per gestire anche questa emergenza.

Si comunica che il numero delle emergenze è lo 080/4836221.