martina franca
martina franca
Volantino Spazio Conad Mesagne

E’ stata inaugurata domenica 8 febbraio, alle 11.00 nelle Sale d’Avalos di Palazzo Ducale la bella mostra d’arte contemporanea di artisti “L’occhio & il cuore”, curata da dall’Associazione culturale “Semata”di Taranto e “ArtEuropa” di Avellino.

Quarantadue artisti di diversa provenienza, calabrese (Catanzaro), campana (Avellino e Salerno), pugliese (Foggia, Bari, Taranto e Martina) e friulana (Trieste), che fino al 22 febbraio esporranno nelle sale di Palazzo Ducale le loro produzioni artistiche contribuendo così, per il secondo anno, a fare del Palazzo un contenitore  di arte e di cultura in modo costante.

L’inaugurazione è stata preceduta dall’illustrazione della mostra da parte della critica  Lucia Basile, con l’intervento del maestro avellinese Enzo Angiuoni (ArtEuropa) e Maria Teresa di Nardo (Semata) che hanno selezionato ed allestito le opere.

Presente anche il poeta-artista  irpino Nicola Guarino autore di una raccolta  poetica  “Il rumore del silenzio“.
Il Consiglio Comunale e l’Amministrazione sono impegnati con continuità a promuovere le iniziative culturali e la valorizzazione dei beni culturali“, ha affermato Aldo Leggieri, presidente della Commissione Consiliare Cultura.

Ha presenziato all’inaugurazione della collettiva l’Assessore alle Attività Culturali Antonio Scialpi che ha sottolineato “il valore individuale e collettivo di artisti che con le opere contribuiscono quotidianamente a fare di Martina una città di arte e di cultura. Questa rassegna – ha evidenziato Scialpi – fa leva sulle capacità di percezione e di emozione che ci caratterizza nel rapporto con le persone e nella relazione empatica con la natura. L’arte migliora la nostra esistenza e rende le comunità più belle e buone”.