Comune di Martina
Comune di Martina
Volantino Spazio Conad Mesagne

La Giunta comunale ha approvato la “Carta Giovani”, un servizio che offre l’opportunità di poter usufruire di sconti, servizi e agevolazioni in accordo con le attività commerciali (di qualsiasi genere (cinema, teatri e palestre compresi) che aderiscono al progetto e che saranno riconoscibili attraverso l’esposizione dell’apposita vetrofania identificativa.

L’iniziativa è rivolta ai giovani dai 16 ai 32 anni residenti a Martina Franca e in altre città, nonché a stranieri. “Carta Giovani” va richiesta solo ed esclusivamente presso il Centro Informagiovani  e l’Ufficio IAT del Comune di Martina Franca (quest’ultimo competente solo per i giovani nella fascia d’età compresa tra i 16 ed i 32 anni non residenti nel Comune di Martina Franca), presentando la relativa richiesta, che a breve sarà disponibile sul sito del Comune, e un documento di riconoscimento in corso di validità. Le informazioni relative alle agevolazioni, sconti e servizi e alle nuove convenzioni ed alle variazioni intervenute nelle offerte, verranno rese note attraverso le sezioni dedicate a “Carta Giovani” sul sito istituzionale dell’Ente www.comunemartinafranca.gov.it.

“Un plauso all’Assessore alle Politiche Giovanili, Stefano Coletta, per questa lodevole iniziativa. La ‘Carta Giovani’ non rappresenta solo una misura anticrisi destinata ai giovani ma è un progetto lungimirante che mira a coinvolgere maggiormente  la popolazione giovanile, italiana e straniera, presente sul territorio,  all’interno della comunità locale”,dichiara il Vice Presidente del Consiglio comunale, Arianna Marseglia.

“L’iniziativa è molto importante perché offrirà ai giovani e ai turisti della nostra comunità delle opportunità in termini di benefici e vantaggi commerciali grazie all’azione efficace degli esercenti che aderiranno all’attività promozionale. E’ significativo ricordare che c’è stato un coinvolgimento attivo dell’Amministrazione comunale in tutti i suoi organismi, partendo dalla Giunta fino ad arrivare alle Commissioni e al Consiglio comunale. Anche gli uffici dell’Informagiovani e del turismo sono stati attori attivi per la buona riuscita dell’iniziativa, che riteniamo innovatrice per una Martina che vogliamo sia moderna, solidale e al passo con i tempi”, sostiene Aldo Leggieri, Presidente della Commissione consiliare Politiche Giovanili.

L’obiettivo – afferma  l’assessore alle Politiche Giovanili, Stefano Coletta  – è molto semplice: abbiamo pensato di offrire ai giovani martinesi uno strumento, tipico delle grandi città universitarie, che permetta di stimolare l’acquisto consapevole e conveniente e allo stesso tempo che favorisca il commercio locale e gli scambi culturali, anche attraverso l’estensione, recepita dopo un proficuo incontro con Confcommercio, ai giovani non residenti nel nostro Comune. Sono particolarmente felice perché il  progetto, fortemente voluto dal Consiglio Comunale, si inserisce in un’ottica più ampia di rilancio del commercio locale, decisamente incentivata da una ottima politica turistica e dall’indirizzo espresso di recente dalla Giunta Comunale in merito allo sgravio fiscale delle nuove attività commerciali nel centro storico. A breve pubblicheremo gli atti e lanceremo nelle nostre scuole il concorso di idee per la realizzazione del logo e del nome ufficiale di Carta Giovani”.