guerritore2
guerritore2
Volantino Spazio Conad Mesagne

Le ambiguità dei rapporti femminili alla luce di uno scontro generazionale:  una scrittrice affermata e la sua giovane allieva sono le protagoniste dell’opera scritta dal premio Pulitzer, Donald Margulies “Qualcosa rimane”, in scena questa sera (sipario alle 21) al Teatro Verdi, nuovo importante appuntamento con la stagione teatrale promossa dal Comune in collaborazione con il teatro Pubblico Pugliese.

Protagoniste due grandi attrici della scena italiana, Monica Guerritore e Carolina Crescentini, su cui il regista Giorgio Diritti ha voluto focalizzare l’azione in modo da permettere al pubblico di immedesimarsi nella storia di questa commedia inedita in Italia.

Prima della rappresentazione teatrale, alle 17.30, nella sala degli Uccelli di Palazzo Ducale, sarà ospite dell’assessore alle Attività Culturali, Antonio Scialpi, Alice Spisa, miglior attrice under 30 Ubu 2013 per “Lo stupro di Lucrezia”, diretto da Valter Malosti.