Masseria Salamina Attacchi
Masseria Salamina Attacchi
Volantino Spazio Conad Mesagne

Nella splendida cornice della Masseria Salamina in Pezze di Greco, il Centro Ippico Parco di Mare organizza il 2° Concorso Attacchi Tradizione – “Città di Fasano”.

Cavalli e carrozze torneranno a solcare il manto erboso, Domenica 4 ottobre, con inizio alle ore 9,00.

A seguito dell’ampio successo della scorsa edizione, la manifestazione registra quest’anno l’approvazione della F.I.S.E. (Federazione Italiana Sport Equestri), che curerà in via ufficiale le funzioni di Giuria e di Segreteria. Il gruppo di appassionati che da qualche tempo si impegna nel promuovere la bellissima Disciplina degli Attacchi giunge al traguardo delle istituzionisportive.

Il programma prevede, a partire dalle ore 9,00, la Prova di Presentazione, con “Valutazione” degli equipaggi e “Prova di Andatura”; a seguire, la ricognizione del percorso per la “Prova di abilità”, che si comporrà della “Prova di maneggevolezza” (percorso obbligato con passaggio attraverso porte delimitate da birilli) e delle “Prove Tiffany”, finalizzate a testate le capacità di guida, fra le quali la particolare prova del calice con redini in una mano.

La classifica terrà conto della qualità degli attacchi e, quindi, della carrozza, dei cavalli, dei finimenti, dell’abbigliamento dell’equipaggio e dell’armonia dell’insieme, il tutto in riferimento all’epoca storica ed al tipico impiego dei singoli veicoli; saranno altresì valutate le andature e l’abilità del guidatore nel destreggiarsi alla guida attraverso ostacoli e passaggi obbligati.

Il commento tecnico di un esperto accompagnerà la giornata, sottolineando i pregi degli equipaggi e rendendo fruibile al pubblico i dettagli della Disciplina.

Al fine del maggiore coinvolgimento, la giuria attribuirà un premio speciale alla Signora, fra concorrenti e spettatrici, che presenterà il cappello più elegante.

Il Concorso unisce, pertanto, aspetti storici e culturali a contenuti prettamente sportivi.

Tutto questo nel territorio di Puglia e della nostra Città di Fasano, madre del “Calesse Fasanese”, modello tipico creato dagli artigiani di questa terra, ampiamente diffuso e distintosi per  il suo carattere autoctono.

Obiettivo del Concorso di Tradizione è anche quello di fornire un contributo alla Tradizione medesima, perseverando nel recuperare e nel trasmettere il patrimonio culturale delle nostre radici.

Redini in mano, allora!