Jazz e alta cucina, sul mare. Mercoledì 19 luglio, il Lido Bianco Specchiolla di Carovigno (Br) taglia il nastro inaugurale della rassegna musicale Sea Jazz, format curato da Andrea Sabatino che ogni settimana ospita una cena mediterranea, allestita nel nuovissimo bistrot, cui seguono le note di raffinati live.

Sul palco del lido si esibisce l’Andrea Sabatino quartet feat. Daniele Scannapieco, progetto nato dalla collaborazione di quattro musicisti di spicco nel panorama del jazz nazionale. Il quartetto propone un live dal sound “tipico” ma originale, che esplora il linguaggio hard bop con un repertorio che abbraccia composizioni originali e rivisitazioni di standard che hanno scritto la storia del jazz mondiale.

Una perfetta padronanza dello strumento, un forte affiatamento e un grande lavoro sugli arrangiamenti conferiscono alla musica del quartetto un impatto sonoro energico, alimentato soprattutto dalla grande personalità artistica dei musicisti, tutti attivi con importanti collaborazioni in Italia e in Europa. Ad esibirsi, Andrea Sabatino (tromba, flicorno), Bruno Montrone (piano), Luca Alemanno (contrabbasso), Giovanni Scasciamacchia (batteria) e Daniele Scannapieco (sax tenore).

Prima del live, a coccolare il palato, è il nuovissimo bistrot sul mare, spazio dedicato ai sapori mediterranei reinterpretati con tocco d’autore e ingredienti a chilometri zero, per un’esperienza gastronomica che, all’occorrenza, è anche vegan friendly. In menù, bontà pugliesi e mediterranee preparate nella cucina a vista e servite tra i comodi spazi del lido.