Si svolgerà a Mesagne venerdì 27 dalle ore 16:30 presso l’Auditorium del Castello Normanno Svevo, un interessante confronto tra tecnici e politici per la risoluzione delle problematiche connesse all’istituto dell’enfiteusi, quale fenomeno molto diffuso nei comuni della parte Nord della provincia Brindisina .

Alla tavola rotonda-organizzata dalle associazioni forensi brindisine “Camera forense Messapia” e “L’Alternativa” ,con il patrocinio dell’ Ordine Professionale degli Ingegneri e degli Agronomi e Forestali,dei collegi di Geometri e Periti agrari,e della “Camera Civile”- parteciperanno Magistrati, Avvocati, Ingegneri,Agronomi e Geometri che discuteranno con i rappresentanti politici di zona in ordine ad eventuali iniziative legislative da intraprendere per regolare il suddetto fenomeno immobiliare. Infatti argomento della discussione sara’ costituito dall’ “Approccio giuridico normativo e metodologico per la determinazione del canone enfiteutico e del conseguente prezzo di affrancazione” sul quale interverranno: Il Prof. Angelo G.Mutinati,il Dott. Francesco Maria Giliberti e il Dott. Antonio Ivan Natali, Magistrati del tribunale di Brindisi, l’Avv. Carlo Verusio del Foro di Brindisi ed i parlamentari brindisini Toni Matarrelli e Nicola Ciracì; modera il Geom. Girolamo Raguso.

Al centro del dibattito l’attuale situazione giuridica dei rapporti enfiteutici che nei nostri territori costituiscono oggi un vincolo arcaico su terreni e fabbricati di enti e privati cittadini che abbisogna di un puntuale intervento normativo .