24130528 1102342506535167 3170158578346930816 o
24130528 1102342506535167 3170158578346930816 o
Volantino Spazio Conad Mesagne

Il 3 dicembre ricorre la “Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità” e sabato 2 il M.E.I.C. – Gruppo di Ostuni, il Rotary Club di Ostuni e la Biblioteca Comunale “F. Trinchera” hanno organizzato un convegno sul tema.

La Giornata è stata istituita nel 1981 (Anno Internazionale delle Persone Disabili), per promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, per sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza. Dal luglio del 1993, inoltre, il 3 dicembre è diventato anche Giornata Europea delle Persone con Disabilità, come voluto dalla Commissione Europea, in accordo con le Nazioni Unite.

L’evento si terrà presso l’auditorium “G. Semerano” della Biblioteca Comunale di Ostuni alle ore 17:00 e dopo gli indirizzi di saluto del Dott. Gianfranco Coppola (Sindaco del Comune di Ostuni), della Dott.ssa Francesca Garziano (Direttrice Biblioteca Comunale “F. Trinchera senior”), del Dott. Michele Sgura, (Presidente M.E.I.C. – Gruppo di Ostuni), dell’Avv. Gianmichele Pavone (Presidente del Rotary Club “Ostuni – Valle d’Itria – Rosamarina”) e dell’Avv. Vincenzo Falabella (Presidente FISH e FAIP), interverranno: la Dott.ssa Elena Martucci (Amministratore Ostuni Palace), il Dott. Sergio Quaranta (Presidente AIPD – Sezione di Brindisi), il Dott. Giuseppe di Giorgio (Vice presidente AISM – Sezione di Brindisi), l’Avv. Rosario Almiento (Presidente Società Trasporti Pubblici Brindisi S.p.a.), il Dott. Franceso Pecere (Presidente UNITALSI – Sezione di Ostuni), gli Arch. Francesco Semerano e Cosimo Venerito (Progettisti “Concattedrale Accessibile”), la Prof.ssa Franca Tanzarella (Presidente Associazione “Il Gabbiano”) ed il Dott. Franco Colizzi (Coordinatore AIFO – Sezione Puglia).
Coordinerà i lavori Maria Lora Minetti (Segretaria M.E.I.C. – Gruppo di Ostuni).

Continua a leggere su ValledItriaNotizie.it