I due hanno sottratto energia elettrica dalla rete pubblica per l’ammontare di 2.000 euro circa.

I Carabinieri della Stazione di Ostuni, al termine di un servizio mirato, hanno deferito in stato di libertà, per il reato di furto di energia elettrica, B.G. e P.I.L., entrambi classe 1987 di origini rumene domiciliati a Ostuni.

Costoro, mediante un sistema di “by-pass” del contatore, hanno sottratto energia elettrica dalla rete pubblica per l’ammontare di 2.000 euro circa.