Quality of care Quality of life cover
Quality of care Quality of life cover
Volantino Spazio Conad Mesagne

Lunedì 28 maggio 2018 alle ore 11.00, presso la sala riunioni della ASL BR in via Napoli 8 a Brindisi al piano terra, è indetta una Conferenza Stampa per la presentazione dell’evento scientifico Quality of Care, Quality of Life – Breast Cancer Symposium 2018, che si svolgerà a Brindisi il 4 a 5 giugno.

Il congresso, dedicato alla memoria di Bernardo Scarano e giunto alla sua quarta edizione, in questi anni ha visto la partecipazione dei maggiori esponenti nazionali ed anche internazionali, della chirurgia senologica oncologica e ricostruttiva, affermandosi come uno dei più importanti eventi scientifici del settore nel panorama italiano. Gli organizzatori hanno volutamente scelto le date di svolgimento in concomitanza con la regata internazionale Brindisi-Corfù a voler creare simbolicamente una sinergia tra scienza e mare.

Evento eccezionale quest’anno sarà l’incontro di tutti i Centri di Senologia italiani, afferenti alla rete denominata Senonetwork, che convergeranno a Brindisi, nella giornata di lunedì 4 giugno, per stilare i nuovi protocolli comportamentali nell’approccio chirurgico al tumore al seno. Obiettivo primario della rete Senonetwork è quello di standardizzare i trattamenti in tutto il territorio nazionale, facendosi garante della qualità dei percorsi dei centri che vi afferiscono.

Attualmente i centri italiani registrati nella “rete” sono circa 130 (il nostro dell’Ospedale Perrino è stato il 31° ad essere registrato, ormai diversi anni fa). Per ottenere la registrazione è richiesto un elevato volume di casi oncologici trattati in numero minimo di 150 casi (nell’Ospedale Perrino sono stati effettuati 230 interventi nel 2017), adeguati livelli di tecnologia ed un completo team multidisciplinare di specialisti dedicati alla diagnosi e alla terapia del carcinoma mammario.

E’ di assoluta attualità l’operazione che la Regione Puglia, come tutte le altre regioni italiane, sta promuovendo in queste settimane, con l’obiettivo di garantire ad ogni provincia una Breast Unit adeguatamente organizzata, capace di autonomia nella presa in carico del maggior numero possibile di pazienti affette dal tumore al seno residenti nel proprio territorio, allo scopo di porre fine ai viaggi della speranza.

Intervengono il Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Brindisi Dr. Arturo Oliva, il Presidente del Congresso Dr. Stefano Burlizzi, il Commissario Straordinario ASL BR Dott. Giuseppe Pasqualone.