Fimato a Bari, nella sede del Polo Museale della Puglia, un protocollo d’intesa tra lo stesso Polo Museale della Puglia, Federparchi Puglia e Teatro Pubblico Pugliese

Firmato a Bari, nella sede del Polo Museale della Puglia, un protocollo d’intesa  tra lo stesso Polo Museale della Puglia, Federparchi Puglia e Teatro Pubblico Pugliese. Nell’accordo, sottoscritto da Fabrizio Vona, direttore del Polo Museale della Puglia, Enzo Lavarra, responsabile di Federparchi Puglia e Carmelo Grassi, presidente del Teatro Pubblico Pugliese, si propone di perseguire e tradurre in concretezza le missioni e gli obiettivi del Piano Strategico del Turismo Nazionale e del Piano Strategico del Turismo Regionale.

Torre Guaceto-7

In tal modo, declinando l’opzione strategica della integrazione tra beni culturali, ambientali,  naturalistici e produzione culturale teatrale. In questo modo si eleva a dimensione di sistema regionale integrato la positiva concreta sperimentazione che da alcuni anni è stata avviata dai tre Enti in luoghi e progetti simbolo come Egnazia (Percorso ciclabile-letterario, cartellonistica, formazione) Puglia Green Hour (su dodici aree naturali protette), Misteri e Fuochi.

parchi naturali brindisino (2)-2

“Vogliamo dare impulso e contributo determinante”, dicono i firmatari dell’accordo,  Fabrizio Vona, Enzo Lavarra e Carmelo Grassi,  “a consolidare e fare evolvere il rango internazionale che su questo terreno caratterizza la Puglia e che costituisce paradigma di sviluppo, incentrato sulla valorizzazione anche economica dei beni culturali e ambientali, di cui è ricca la nostra terra e su cui si svolge la proficua collaborazione con il governo regionale e gli assessorati competenti”.