municipio cisternino
municipio cisternino
Volantino Spazio Conad Mesagne

L’Amministrazione Comunale di Cisternino, in collaborazione con le Forze Politiche, gli Istituti Scolastici e le Associazioni della città, rende noto il programma della manifestazione prevista per sabato 25 aprile, giornata in cui ricorre il 70° anniversario della Liberazione italiana dal nazifascismo. Alle ore 09,30 si terrà il raduno nella Villa Comunale con il coordinamento del Cav. Antonio Guarnieri, Presidente Provinciale A.N.S.I.. Seguirà, alle ore 09,45, la deposizione di una corona al monumento dei Caduti con relativa accensione del tripode. Dopo gli interventi degli alunni delle scuole sarà il momento del discorso ufficiale da parte del Sindaco di Cisternino, Donato Baccaro. Alle ore 10,30 partirà il corteo che sfilerà per le vie cittadine per poi raggiungere il Cimitero cittadino dove, alle ore 11,00, il parroco don Carmelo Semeraro celebrerà la Santa Messa in suffragio di tutti i caduti nelle diverse guerre. Presso la “Cappella dei Cittadini benemeriti e religiosi” si terrà, alle ore 12,00, il ricordo di Convertini Giuseppe, soldato di reggimento di fanteria, decorato con la Medaglia d’argento al Valor Militare, i cui resti verranno tumulati proprio in questa Cappella. Dalla lettura del foglio matricolare del soldato di fanteria Convertini Giuseppe si apprende che la decorazione con Medaglia d’argento al Valor Militare si è avuta con la seguente motivazione: “Di sua iniziativa, riuniva in una squadra alcuni compagni dispersi, li portava al combattimento e riusciva a tenerli sulla posizione tutta la notte, dirigendone efficacemente il fuoco sino al mattino, finché gli venne dato l’ordine di ripiegare – Zugna Torta 17 maggio 1916”. Alla commemorazione del 25 aprile, infine, prenderanno parte anche l’Orchestra Fiati Giovani “Città di Cisternino” e una delegazione di alpini di Mondello del Lario, che da diversi anni, in questo periodo, sono presenti  nella città di Cisternino per un cammino di condivisione di esperienze con l’Ente morale “Splendida Dimora”.