posta san vito
posta san vito
Volantino Spazio Conad Mesagne

Fare attendere i pensionati all’esterno dell’ufficio postale centrale, con le temperature di questi periodi, non è il massimo del servizio. Accade alle Poste centrali di San Vito dei Normanni

Fare attendere i pensionati all’esterno dell’ufficio postale centrale, con le temperature di questi periodi, non è il massimo del servizio. Accade alle Poste centrali di San Vito dei Normanni, dove un dipendente regola gli accessi, facendo accedere gli anziani a piccolissimi gruppi. Il caso ci è stato segnalato stamani da un utente, il quale ha riferito che alle rimostranze dei pensionati per questa organizzazione del pagamento delle pensioni è stato risposto che si tratterebbe di “disposizioni dall’alto”.

Domani, mercoledì, a quanto pare, si replica. proprio nei giorni da bollino rosso per il caldo. Se nei giorni di pagamento delle pensioni il numero dei clienti di Poste Italiane pone problemi di gestione, tenere la gente all’esterno non è certo la soluzione migliore. Deve essere l’amministrazione postale a trovare modelli organizzativi diversi, non le persone. Sperando che a qualche anziano non capiti di accusare malori: sostare a lungo sotto il sole è assolutamente l’opposto di quanto viene consigliato in questi giorni dal sistema sanitario nazionale.