Santa Maria della Vittoria
Santa Maria della Vittoria
Volantino Spazio Conad Mesagne

Domenica 25 giugno 2017 due confraternite, hanno rinnovato il proprio consiglio direttivo.

I confratelli di due confraternite che hanno sede nella chiesa di Santa Maria della Vittoria, domenica 25 giugno sono andati al voto per rinnovare il rispettivo consiglio direttivo che resterà in carica nel triennio 2017/2020.

Per la confraternita del S.Sacramento, esistente dal 1587, dopo un periodo buio negli anni 60 e 70, rinasce a metà degli anni 80 sotto la guida di Don Antonio Rosato.

L’attuale confraternita oltre a partecipare alla processione del CORPUS DOMINI e ad alcuni riti della Settimana Santa, collabora annualmente alla donazione del sangue.

In questo rinnovo sono stati eletti: ROCCO BRANCASI (Priore), IGNAZIO ROSATO, GIUSEPPE SICILIANO, ADAMO DE LEONARDIS e ROBERTO MASSARO.

La confraternita di San Vito Martire è stata fondata nel 1659, nella sua storia il contestato diritto di precedenza tra le confraternite di San Vito e dell’Immacolata nel 1855, quando l’arciprete Oronzo Ghionda mise la sentenza in favore della prima.

Un breve declino alla fine dell’800, oggi i confratelli sono circa 100.

Per il prossimo triennio sono stati eletti: VITO CARRONE (Priore), M,ARIO VITALE, ANGELO MELACCA, ANNA CHIMIENTI e PIETRO BELLANOVA.

Fonte per alcune notizie, il libro “Le Chiese e Le Confraternite di San Vito dei Normanni” di Dino Ciccarese e Marco Marraffa.