Stazione di San Vito 960x540 960x540
Stazione di San Vito 960x540 960x540
Volantino Spazio Conad Mesagne

Ecco una nota del coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Luciano Cavaliere:

“Avevamo ricevuto delle diverse segnalazioni da parte di alcuni sanvitesi in merito alle condizioni di degrado in cui versa la stazione ferroviaria di San Vito dei Normanni ma mai avremmo immaginato di trovarla in un stato di devastazione – è quanto dichiara il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Luciano Cavaliere. Assieme al contributo di un ex consigliere comunale, Franco Cavaliere, abbiamo potuto constatare il dramma che i pendolari vivono quotidianamente. E’ la cosa più grave è che quella stessa stazione è stata oggetto di lavori di ristrutturazione con l’utilizzo dei fondi europei, possibile mai che non esiste alcun controllo? Possibile mai che nessuno abbia denunciato tale situazione di degrado e insicurezza? Provvederemo nell’immediato a sottoporre l’attenzione del Governo, interrogando il Ministro per le infrastrutture, della Regione e dell’Amministrazione Comunale magari invitandoli ad effettuare un altro sopralluogo. Tutto ciò è davvero raccapricciante, anche se dista 10 km dal centro cittadino, è pur sempre San Vito dei Normanni e ogni cittadino ha diritto a vederne garantito il servizio, sono stati spesi dei soldi pubblici.”

Luciano Cavaliere – coordinatore provinciale Fratelli d’Italia

Continua a leggere su ValledItriaNotizie.it