Comune di San Vito dei Normanni
Comune di San Vito dei Normanni

Nell’aula consiliare del comune, la proclamazione degli eletti, al via una nuova fase di governo

Si è svolta ieri pomeriggio, nell’aula consiliare del Municipio a San Vito Dei Normanni, la prevista cerimonia di proclamazione dei consiglieri comunali eletti in occasione della recente consultazione.
Il Consiglio Comunale di San Vito dei Normanni è composto, per quanto riguarda i dieci seggi spettanti alla maggioranza, da cinque consiglieri del Partito Democratico (i più votati sono Valerio Longo, Enzo Francavilla, Giovanna Sabatelli, Alessandro Argentieri e Maddalena Gaeta), due della lista “Con te” (Nicola Fracchiolla e Piero Iaia), due della lista “Noi a sinistra per la Puglia” (Vincenzo Sardelli e Salvatore Musa) ed uno della lista “San Vito cambia verso” (Lucia Rosselli). In ragione della loro nomina ad assessori, Longo, Francavilla, Sabatelli, Gaeta e Sardelli dovranno però essere surrogati in occasione della prima seduta del Consiglio che dovrà tenersi al massimo entro venti giorni (subentreranno loro Vito Miccoli, Domenico Nigro, Giuseppina Cairo e Damiano (Maurizio) Zurlo del Partito Democratico e Gionata Atzori di “Noi a sinistra”.
Sui banchi della minoranza, oltre al candidato sindaco sconfitto al ballottaggio, Silvana Errico, ed al candidato sindaco dei Cinque Stelle, Marco Ruggiero, trovano posto un consigliere ciascuno delle liste Forza Italia, Lista Silvana Errico, San Vito prima di tutto, Oltre con Fitto: si tratta, rispettivamente, di Luigi Boggia, Federico Carrone, Federico Travaglini e Vincenzo Nigro.