Pubblicità

I reparti dipendenti dalla compagnia di San Vito dei Normanni, unitamente a personale del Nucleo Cinofili di Modugno (BA) a conclusione di servizio coordinato hanno conseguito i seguenti risultati:

–  tratto in stato di arresto:

.    PICCIOLI Antonio Donato, classe 1978 da Senigallia (AN), in esecuzione ordinanza per la carcerazione, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Padova, poiché riconosciuto colpevole del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo deve espiare la pena residua di anni 2 e mesi 8 di reclusione. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare;

.    SIMONE Pierpaolo, classe 1984 da Latiano (BR), in esecuzione ordinanza per la carcerazione, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi, poiché riconosciuto colpevole del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo deve espiare la pena residua di anni 1 e mesi 4 di reclusione. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare;

.    AGNELLO Angelo, classe 1967 da Mesagne (BR), in esecuzione ordinanza per la carcerazione, emessa dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Lecce, poiché riconosciuto colpevole del reato di furto. L’uomo deve espiare la pena residua di anni 1 e giorni 2 di reclusione. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Brindisi.

–  denunciato in stato di libertà:

.    Z.L., classe  1973 da Ceglie Messapica (BR), poiché sorpreso a detenere presso la propria abitazione gr. 30 (trenta) di sostanza stupefacente del tipo “Hashish”, sottoposta a sequestro;

.    G.D., classe 1997 da San Vito dei Normanni (BR), poiché sorpreso a detenere presso la propria abitazione gr. 7 (sette) circa di sostanza stupefacente del tipo “Hashish” , suddivisa in sette dosi, nonché di un bilancino di precisione, il tutto sottoposto a sequestro;

.    C.A., classe 1974 da Mesagne (BR), poiché sorpreso alla guida di autovettura in evidente stato di alterazione psicofisica, rifiutava di sottoporsi a specifici accertamenti allo scopo di attestare la guida in stato di ebbrezza. Documento di guida ritirato;

.    F.F., classe 1992 da Brindisi, poiché sorpreso alla guida di ciclomotore sprovvisto di patente di guida perché mai conseguita. Veicolo sequestrato.

–  segnalato alla prefettura, ex art. 75 D.P.R. 309/90, 5 assuntori di sostanze stupefacenti e sequestrato complessivamente 10 gr. circa di Hashish e Marijuana;

Nel corso dei servizi sono state eseguite 14 perquisizioni personali, veicolari e domiciliari, identificate 59 persone e controllati 41 veicoli. inoltre, sono state elevate 6contravvenzioni al codice della strada, sequestrato 1 mezzo, ritirato 1 documento di circolazione e 1 patente di guida.