Virtus Francavilla Marcianise
Virtus Francavilla Marcianise
Volantino Spazio Conad Mesagne

La Virtus Francavilla Calcio conquista tre punti preziosi contro la Marcianise, riuscendo a portare a casa una partita difficile contro un avversario ostico.

Mister Calabro lascia a riposo Biason e schiera Albertazzi tra i pali, solita linea difensiva con Bartoli, De Toma e Vetrugno, centrocampo con Risolo, Galdean, Ciarcià, Gallù e Liberio, in avanti la coppia Masini e Montaldi.
La Virtus parte forte in avvio e già al 2′ Montaldi si rende pericoloso con un pallonetto all’interno dell’area che Zeoli salva in extremis. Al 5′ cross velenoso di Gallù dal settore sinistro, palla tra le mani dell’estremo difensore campano. Al 12′ ci prova Masini che scatta sul filo del fuorigioco lasciandosi alle spalle la linea difensiva avversaria ma non riesce ad incrociare e palla che termina a lato. Al 13′ si fa vedere la Marcianise con Ciano che scaglia un bolide di destro dai 25 metri, Albertazzi con la mano di richiamo mette in corner. Al 22′ il vantaggio biancazzurro: incertezza difensiva dei gialloverdi che rinviano male, palla a Liberio il quale con un meraviglioso tiro di destro la mette all’incrocio dei pali alla destra di Zeoli. I biancazzurri in pieno controllo del match realizzano il due a zero con Masini che sul filo del fuorigioco con un diagonale chirurgico insacca dove il portiere non può arrivare. I biancazzurri si rendono nuovamente pericolosi sempre con Masini, che al 30′ scheggia la traversa di destro. Al 42′ Sorrentino colpisce la traversa su punizione ad Albertazzi battuto.
Nella ripresa la Marcianise accorcia subito le distanze al 9’st con Farriciello che raccoglie un perfetto assist di Sorrentino dalla destra e beffa Albertazzi in uscita. Al 21’st triangolo Biason-Masini, il centrocampista entra in area e viene atterrato ma per l’arbitro è semplice rimessa dal fondo. Al 24’st ghiotta occasione per Masini che riesce a penetrare in area e tutto solo contro Zeoli si fa ipnotizzare. Al 34’st la doccia fredda che gela il Giovanni Paolo II: la Marcianise pareggia con una gran conclusione di Ciano da fuori sulla quale Albertazzi non può nulla. Al 38′ Biason, subentrato ad inizio ripresa a Gallù, con un bolide di destro trafigge l’incolpevole Zeoli alla sua destra mandando in un brodo di giuggiole il Giovanni Paolo II. Al 42′ Villa serve Ciarcià alle proprie spalle ma la conclusione del centrocampista siciliano è debole. Dopo 4′ minuti di recupero l’arbitro fischia la fine dell’incontro. Domenica prossima trasferta in terra campana contro il Pomigliano.

V.Francavilla Calcio-Progreditur Marcianise 3-2
Reti: 22’pt Liberio, 25’pt Masini, 38’st Biason (VF), 9’st Farriciello, 34’st Ciano (MA)

V.Francavilla Calcio: Albertazzi, Bartoli, Vetrugno, Galdean (44’st Rescio), De Toma, Gallù (12’st Biason), Liberio, Risolo, Masini (28’st Villa), Ciarcià, Montaldi. A disp: Iurlo, Schirinzi, Camorani, Krasniqi, Fersini, De Giorgi. All. Calabro

Progreditur Marcianise: Zeoli, Mangiapia, D’Apolito, Conte, Follera, Ciano, Sorrentino, Baratto, Sperandeo (27’st Figliolia), D’Anna (16’st Lopetrone), Farriciello (25’st Barone V.). A disp: Barone M., Fossa, Lagnena, Rossetti, De Bernardo, Leone. All. Campana

Arbitro: Enrico Maggio di Lodi (Riccardo Naccari di Vibo Valentia – Domenico Varacalli di Locri)
Note: Ammoniti: Conte (MA) Espulsi: Campana (allenatore Marcianise)

Fabiano Iaia
Ufficio Stampa Virtus Francavilla Calci