carabinieri
carabinieri
Volantino Spazio Conad Mesagne

I Carabinieri della Stazione di Villa Castelli, al termine di attività di indagine scaturita da una querela presentata da una donna del posto, hanno deferito in stato di libertà, per atti persecutori, l’ex coniuge.

I Carabinieri della Stazione di Villa Castelli, al termine di attività di indagine scaturita da una querela presentata da una donna del posto, hanno deferito in stato di libertà, per atti persecutori, l’ex coniuge.
Gli accertamenti, hanno permesso di appurare che l’uomo, dal mese di febbraio 2017 sino a qualche giorno addietro, con condotte reiterate, ha minacciato, ingiuriato e molestato la querelante mediante l’invio di messaggi e lettere.