Volley
Volley
Volantino Spazio Conad Mesagne

Brutta sconfitta casalinga della Cedat85 San Vito che, opposta al PalaMacchitella ad una diretta concorrente nella lotta per la permanenza, la formazione laziale del Terracina, ha perso per 1-3 (25-15, 21-25, 20-25, 20-25). La partita, valida per la undicesima giornata di andata del campionato di serie B1 di volley femminile, era iniziata bene per le sanvitesi, capaci di rifilare un bel 25-15 alle avversarie. Poi, però, al cambio di campo, la metamorfosi: da una parte il Terracina che è cresciuto vistosamente anche e soprattutto in difesa, dall’altra la Cedat85 San Vito che è andata letteralmente nel pallone, sbagliando a ripetizione e regalando punti preziosi alle avversarie. Una prestazione da dimenticare che, intanto, relega la squadra sanvitese al terz’ultimo posto in classifica, in zona retrocessione, a tre punti di distanza dalla quart’ultima (il Terracina, appunto). Musi lunghi, sconforto ed amarezza tra i dirigenti e vistoso disappunto dei tifosi (le “Teste Matte” hanno smesso di incitare la squadra già nel corso del terzo set).

Il tabellino dell’incontro

CEDAT85 SAN VITO – TERRACINA 1-3 (25-15, 21-25, 20-25, 20-25)

CEDAT85 SAN VITO: Caputo 16, Benazzi 5, Afeltra 7, Cassone 7, Soleti 15, Guidi 3, Hechavarria 4, Monna 1, Gallo (L), Miceli, Cavassa. All.: Caputo

TERRACINA: Arnoldi, Gorini, Di Sauro, La Rocca, Carminati, Russo, Ginanneschi, De Rosa, Pietrangeli (L). All.: Pesce

ARBITRI: Vecchione e Autuori di Salerno