2020Canu17Febbraio029

Una settimana intera per fare un tuffo nel passato e rivivere i grandi record della storia recente; passato e presente che si fondono all’interno di una location suggestiva nel centro di Brindisi.

Dal 6 al 12 dicembre prenderà vita a Brindisi presso il Bastione San Giacomo in via Nazario Sauro n.6, il Museo del Basket organizzato dalla Happy Casa Brindisi e il Comune di Brindisi.

In collaborazione con il ‘Museo Nazionale del Basket’ e lo storico fotografo ufficiale ‘Studio Tasco’, sarà possibile immergersi in un mondo di ricordi, cimeli, maglie d’epoca appartenenti ai grandi del passato attraversando insieme la fantastica storia del basket brindisino dagli “indimenticabili anni ‘80” ai migliori risultati di sempre, raggiunti negli anni d’oro firmati Happy Casa.

 

Nel corso della settimana, le sale del Bastione San Giacomo ospiteranno una serie di eventi  ed incontri a tema sportivo, culturale e non solo.

Questo il programma ufficiale:

  • Lunedì 6 dicembre ore 18:30 – Presentazione libro coach Vitucci “L’impresa indimenticabile – Reyer 1995-96”
  • Giovedì 9 dicembre ore 18:00: Aneddoti – Incontro con ex giocatori Brindisini, e non solo
  • Venerdì 10 dicembre ore 18:00: La comunicazione sportiva dagli anni ’70 a oggi – presenta Tiziano Mele
Leggi anche  Prima gioia in Europa: vittoria e differenza punti ribaltata con Darussafaka

 

La mostra sarà aperta al pubblico da lunedì 6 a domenica 12 dicembre nei seguenti orari: 10:00-12:30; 17:00-19:30. Ingresso gratuito previa esibizione del Green Pass e mascherina obbligatoria da indossare correttamente.

 

Programma Museo 0

L’articolo ‘Ieri e oggi: la Stella del Sud’: gli eventi al Museo del Basket proviene da New Basket Brindisi.