Volantino Spazio Conad Mesagne

Vittoria e qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia per la Happy Casa Brindisi nei confronti della Gevi Napoli con il punteggio di 89-75.

Queste le dichiarazioni post partita di coach Frank Vitucci: “Prima di ogni cosa tengo a fare le scuse pubbliche a coach Sacripanti per un piccolo screzio avuto nel corso della partita esclusivamente a causa di un mio eccesso di nervosismo. Vittoria obbligata e molto importante, volevamo conquistare con le nostre mani la qualificazione alla Coppa Italia terminando il girone di andata in positivo con otto vittorie. Sono gli stessi punti di tre stagioni fa, del famoso tiro di Moraschini allo scadere che ha fatto la storia del basket brindisino. Questo per dire che non stiamo facendo i disastri tanto acclamati nei giorni scorsi. E’ vero che abbiamo fatto una serie di errori ma l’effetto Covid ha influito molto  nelle ultime settimane. La squadra è sana ma non è in forma, era importante fare punti in una classifica così corta. Una vittoria e soddisfazione di metà anno che dedichiamo al presidente, in sofferenza negli ultimi periodi ma con un grande sorriso oggi al termine della partita“.

L’articolo Vitucci: “Una soddisfazione che dedichiamo al presidente. La squadra è sana ma non in forma” proviene da New Basket Brindisi.